José Giménez

wikipedia Wikipedia view on Wikipedia
José Giménez
lang=it
José Giménez con l'Uruguay al campionato del mondo 2018
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 185[1] cm
Peso 76[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Atlético Madrid
Carriera
Giovanili
20??-2012Danubio
Squadre di club1
2012-2013Danubio16 (0)
2013-Atlético Madrid104 (3)
Nazionale
2013-2014Uruguay Uruguay U-2011 (0)
2013-Uruguay Uruguay48 (7)
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale Under-20
Argento Turchia 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2019

José María Giménez de Vargas (Canelones, 20 gennaio 1995) è un calciatore uruguaiano, difensore dell'Atlético Madrid e della nazionale uruguaiana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale discretamente veloce[2], preferisce anticipare il gioco degli attaccanti, giocando in scivolata ed è bravo nel gioco aereo[2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2012-2013 fa il suo esordio nella massima serie uruguayana con il Danubio, giocando complessivamente 16 partite; il 25 aprile 2013 viene ufficializzato il suo acquisto da parte dell'Atlético Madrid, con cui il giocatore firma un contratto quinquennale[3]. Gli spagnoli pagano 900000 € al Danubio per ottenere il difensore.[2] Il successivo 18 dicembre ha esordito in Coppa del Re, giocando per intero la partita vinta in casa per 2-1 contro il Saint Andreu. Con la squadra spagnola vince il campionato e perde la finale di Champions League nel derby contro il Real Madrid, che si impone dopo i tempi supplementari. Nell'agosto 2014 vince la Supercoppa di Spagna, ancora contro il Real Madrid. Il 27 settembre 2017 gioca la sua 100ª partita con la maglia dell'Atlético Madrid[4].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

È nella lista dei convocati per i Mondiali Under-20 del giugno 2013; il 23 giugno gioca da titolare nella prima partita della fase a gironi della manifestazione, persa per 1-0 contro la Croazia. Parte dal primo minuto anche nella seconda giornata della fase a gironi, vinta per 2-0 contro la Nuova Zelanda il 26 giugno. Parte poi da titolare anche nella terza giornata della fase a gironi contro l'Uzbekistan, negli ottavi contro la Nigeria, nei quarti con la Spagna e nella semifinale vinta ai calci di rigore contro l'Iraq, nella quale segna anche il settimo degli otto rigori tirati dalla sua squadra[5].

Il 7 settembre riceve la prima convocazione in carriera con la nazionale maggiore, con la quale rimane in panchina nella partita vinta per 2-1 in trasferta contro il Cile, valevole per le qualificazioni ai Mondiali del 2014; il successivo 10 settembre fa il suo esordio in nazionale.

In seguito è stato convocato per i Mondiali del 2014, dove esordisce il 19 giugno 2014 nella vittoria per 2-1 contro l'Inghilterra, sostituendo l'infortunato Lugano[6][7].

Nel 2015 viene convocato per la Coppa America; l'anno seguente, viene invece convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti[8], nella quale la sua nazionale viene eliminata al primo turno.

Viene convocato per i Mondiali 2018[9]; decide la prima sfida della fase a gironi della selezione sudamericana, segnando il gol del definitivo 1-0 contro l'Egitto[10][11].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 marzo 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Uruguay Danubio PD 16 0 - - - - - - 16 0
2013-2014 Spagna Atlético Madrid PD 1 0 CR 2 0 UCL 0 0 SS 0 0 3 0
2014-2015 PD 20 1 CR 4 1 UCL 4 0 SS 0 0 28 2
2015-2016 PD 26 1 CR 2 0 UCL 8 0 - - - 36 1
2016-2017 PD 17 0 CR 6 1 UCL 6 0 - - - 29 1
2017-2018 PD 23 1 CR 3 1 UCL + UEL 4+7 0+0 - - - 37 2
2018-2019 PD 17 0 CR 2 0 UCL 5 2 SU 1 0 25 2
Totale Atletico Madrid 104 3 19 3 34 2 1 0 158 8
Totale carriera 120 3 19 3 34 2 1 0 174 8

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Uruguay
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-9-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Quito Ecuador Ecuador 1 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 -
15-10-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 90’ 90’
5-3-2014 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 30’ 30’
30-5-2014 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
4-6-2014 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’ Uscita al 81’ 81’
19-6-2014 San Paolo Uruguay Uruguay 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Mondiali 2014 - 1º turno -
24-6-2014 Natal Italia Italia 0 – 1 Uruguay Uruguay Mondiali 2014 - 1º turno -
28-6-2014 Rio de Janeiro Colombia Colombia 2 – 0 Uruguay Uruguay Mondiali 2014 - Ottavi di finale - Ammonizione al 55’ 55’
5-9-2014 Sapporo Giappone Giappone 0 – 2 Uruguay Uruguay Amichevole -
8-9-2014 Goyang Corea del Sud Corea del Sud 0 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole 1
10-10-2014 Gedda Arabia Saudita Arabia Saudita 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole -
13-10-2014 Mascate Oman Oman 0 – 3 Uruguay Uruguay Amichevole - Ammonizione al 29’ 29’
13-11-2014 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 3 Costa Rica Costa Rica Amichevole 1
18-11-2014 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 2 Uruguay Uruguay Amichevole -
28-3-2015 Agadir Marocco Marocco 0 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole -
6-6-2015 Montevideo Uruguay Uruguay 5 – 1 Guatemala Guatemala Amichevole -
13-6-2015 Antofagasta Uruguay Uruguay 1 – 0 Giamaica Giamaica Coppa America 2015 - 1ºturno -
16-6-2015 La Serena Argentina Argentina 1 – 0 Uruguay Uruguay Coppa America 2015 - 1º turno - Ammonizione al 42’ 42’
20-6-2015 La Serena Uruguay Uruguay 1 – 1 Paraguay Paraguay Coppa America 2015 - 1º turno 1
24-6-2015 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 0 Uruguay Uruguay Coppa America 2015 - Quarti di finale -
4-9-2015 Panama Panama Panama 0 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 46’ 46’
8-9-2015 San José Costa Rica Costa Rica 1 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole -
8-10-2015 La Paz Bolivia Bolivia 0 – 2 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 -
13-10-2015 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2018 -
6-6-2016 Phoenix Messico Messico 3 – 1 Uruguay Uruguay Coppa America Centenario - 1º turno - Ammonizione al 59’ 59’
10-6-2016 Filadelfia Uruguay Uruguay 0 – 1 Venezuela Venezuela Coppa America Centenario - 1º turno -
14-6-2016 Santa Clara Uruguay Uruguay 3 – 0 Giamaica Giamaica Coppa America Centenario - 1º turno -
2-9-2016 Mendoza Argentina Argentina 1 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 42’ 42’
7-9-2016 Montevideo Uruguay Uruguay 4 – 0 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 9’ 9’
29-3-2017 Lima Perù Perù 2 – 1 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 -
4-6-2017 Dublino Irlanda Irlanda 3 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole 1
7-6-2017 Nizza Italia Italia 3 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - 1 autogol
10-11-2017 Varsavia Polonia Polonia 0 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole -
14-11-2017 Vienna Austria Austria 2 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole -
1-9-2017 Montevideo Uruguay Uruguay 0 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 41’ 41’
6-9-2017 Asunción Paraguay Paraguay 1 – 2 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 -
5-10-2017 San Cristóbal Venezuela Venezuela 0 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2017 Montevideo Uruguay Uruguay 4 – 2 Bolivia Bolivia Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2018 Nanning Uruguay Uruguay 2 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
26-3-2018 Nanning Uruguay Uruguay 1 – 0 Galles Galles Amichevole - Uscita al 8’ 8’
8-6-2018 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 0 Uzbekistan Uzbekistan Amichevole 1
15-6-2018 Ekaterinburg Egitto Egitto 0 – 1 Uruguay Uruguay Mondiali 2018 - 1º turno 1
20-6-2018 Rostov Uruguay Uruguay 1 – 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Mondiali 2018 - 1º turno -
30-6-2018 Soči Uruguay Uruguay 2 – 1 Portogallo Portogallo Mondiali 2018 - Ottavi di finale -
6-7-2018 Nižnij Novgorod Uruguay Uruguay 0 – 2 Francia Francia Mondiali 2018 - Quarti di finale -
7-9-2018 Los Angeles Messico Messico 1 – 4 Uruguay Uruguay Amichevole 1
22-3-2019 Nanning Uzbekistan Uzbekistan 0 – 3 Uruguay Uruguay Amichevole - Ammonizione al 86’ 86’
Totale Presenze 48 Reti 7

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atlético Madrid: 2013-2014
Atlético Madrid: 2014

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atlético Madrid: 2017-2018
Atlético Madrid: 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) José María Giménez de Vargas, Club Atlético de Madrid. URL consultato il 25 agosto 2014.
  2. ^ a b c Stefano Chioffi, Gimenez, l’Uruguay lancia il nuovo Godin, in Il Corriere dello Sport, 12 luglio 2014. URL consultato il 9 marzo 2017.
  3. ^ Atletico Madrid complete signing of teenage defender Jose Maria Gimenez, skysports.com, 25 aprile 2013. URL consultato il 22 giugno 2014.
  4. ^ Giménez, 100 partidos con la rojiblanca, atleticodemadrid.com, 27 settembre 2017.
  5. ^ Iraq 1-1 (6-7 d.c.r.) Uruguay, soccerway.it, 10 luglio 2013. URL consultato il 22 giugno 2014.
  6. ^ Mondiali 2014, Uruguay-Inghilterra 2-1, a segno Suarez due volte e Rooney, gazzetta.it, 19 giugno 2014. URL consultato il 22 giugno 2014.
  7. ^ Mondiali, Uruguay, Lugano ancora out: contro l'Italia (ri)tocca a baby Gimenez, gazzetta.it, 21 giugno 2014. URL consultato il 22 giugno 2014.
  8. ^ (ES) #Copa100 - Plantel confirmado, su auf.org.uy, 14 maggio 2016. URL consultato il 14 maggio 2016.
  9. ^ Sky Sport, Uruguay: i 23 per il Mondiale. URL consultato il 15 giugno 2018.
  10. ^ Mondiali 2018, Egitto-Uruguay: risultato finale e gol oggi 15 giugno, in Centro Meteo Italiano, 15 giugno 2018. URL consultato il 15 giugno 2018.
  11. ^ L'Uruguay ha vinto 1-0 contro l'Egitto nella seconda partita del Gruppo A - Il Post, in Il Post, 15 giugno 2018. URL consultato il 15 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]